L’appuntamento col destino dell’uomo più fortunato del mondo

Un giorno che sembrava iniziare proprio come quello precedente, l’uomo più fortunato del mondo si alzò dal letto dopo un risveglio brusco da sonni turbolenti.

Aveva sognato un grosso intreccio degno di una pellicola di Hollywood, con tanto di effetti speciali e un cast da fare invidia. La consapevolezza di essersi svegliato però, cominciava a sbiadire il ricordo del sogno stesso fino a pochissimo tempo prima vivido.

Si mise sotto un getto continuo di acqua tiepida dopo aver accuratamente selezionato la playlist idonea alla sua doccia mattutina nel proprio cellulare e ancora non sapeva cosa gli avrebbe regalato il giorno che era appena iniziato.

Canticchiò un paio di strofe di una canzone qualunque, sputacchiando lo shampoo qualunque che nel frattempo gli si infilava in bocca scivolando, aiutato dall’acqua, lungo la sua testa confusa. Tremò di freddo quando spense il getto d’acqua e si tuffò nell’accappatoio che sapeva di pulito.

Si guardò allo specchio sfornando un sorriso fresco di stagione e analizzò il suo programma della giornata. Dedusse che aveva qualcosa da fare, che aveva qualcuno da contattare e che aveva delle speranze da coltivare. Il sorriso finto si tramutò in un sorriso vero.

Con i capelli asciutti indossò la maglietta, poi strinse le sue gambe in un paio di jeans e coronò il tutto con una felpa calda e accogliente che odorava dello stesso pulito dell’accappatoio. Scese ritmicamente le scale e ingurgitò il caffè che lo aspettava. Prese il giubbotto e questo lo avvolse nella sua morsa protettiva. Uscì di casa e guidò la sua auto incontro al suo destino.

Mentre guidava, l’uomo più fortunato del mondo, non sapeva cosa stava per accadergli, non poteva nemmeno lontanamente immaginare quanto l’intreccio della trama della sua vita fosse intricata e quanto sarebbe rimasto stupito di quello che di lì a poco avrebbe scoperto. Guidò come aveva sempre fatto, prese una strada che faceva sempre e tutto sembrava descrivere ancora una volta un giorno completamente anonimo.

Quando arrivò a destinazione e parcheggiò l’auto al suo solito posto, l’uomo più fortunato del mondo, avvertì un brivido corrergli per tutto il corpo e capì solo allora che tutto quello che aveva fatto fino a quel momento era andato esattamente come doveva andare e cominciò a sentire nel profondo del proprio cuore che di lì a poco qualcosa di grosso sarebbe accaduto.

Entrato nel posto dove doveva essere in quel momento si guardò intorno, cerco un segno, una novità ma la ricerca terminò quasi immediatamente. Era successo qualcosa, se ne poteva avvertire l’odore. Salutò con un cenno un conoscente e andò dritto verso il suo obiettivo.

La ragazza dall’altra parte del tavolo guardò negli occhi l’uomo più fortunato del mondo e gli disse “Hai sentito cos’è successo? Hai sentito cosa accadrà?”

L’uomo più fortunato del mondo apprese quello che il destino gli aveva riservato quel giorno, capì cosa gli sarebbe successo di lì a poco e fu felice. Capì che era giusto quel che aveva sempre sentito dire, lo aveva sperimentato da sempre e proprio per quel motivo era sempre pronto a sorridersi la mattina davanti allo specchio.

Se sei pronto a stupirti ogni giorno delle novità, il destino non ti sembrerà solo un’illusione perché in fondo non è necessario vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo per sorridersi allo specchio ogni mattina, basta considerarsi baciati dalla fortuna per dedurre con estrema felicità che la fortuna, così come il destino in realtà non sono altro che il nome che diamo alle cose che non ci aspettiamo che accadano e anche se ogni giorno sembra uguale a quello precedente basta sorriderci allo specchio per ricordarci di quanto siamo stati fortunati ad esserci svegliati anche questa mattina che è appena cominciata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...