Tutte le cose che odio

I bicchierini di carta con il caffè caldo

Le donne che guardano le scarpe delle altre donne

L’odore delle cipolle andate a male

Le persone che parlano solo di univerità

Quelli che infilano la USB nell’Ethernet e dicono che non funziona

Chi crede che ha sempre le cose migliori degli altri

Chi mentre si parla seriamente cambia argomento

Chi crede che solo la musica che ascolta lui è la migliore

Chi non parla agli sconosciuti

Chi accetta un caffè offerto ma il giorno dopo te ne porta uno per ricambiare anche se lo hai preso

Quelli che si danno spallate ridendo della gente che non si accorge di loro

Il suono dei carillon

Le coperte che non sono mai come le hai lasciate la sera

Il lato caldo del cuscino d’estate

Il lato freddo del cuscino d’inverno

Chi dice che ama l’odore dei libri nuovi anche se non ne ha mai letto uno

Chi dice che ha un amico che ha fatto la stessa cosa di cui stai parlando però l’ha fatta meglio

Gli integrali per parti che in realtà era meglio prendere l’altra funzione per derivarla

Le dimostrazioni matematiche imparate a memoria

Le donne che arricciano il naso dal disgusto

Gli autisti degli autobus di Palermo

La ragazza che lavora al bar sotto casa mia

Le persone che vogliono un pezzo di te

Le pareti non perfettamente lisce

I detersivi per piatti che screpolano le mani

Sudare dopo aver bevuto la birra

Vomitare dopo aver bevuto troppe birre

Chi parla di cose che non conosce

Chi parla solo di cose che conosce troppo

Chi parla delle stesse cose perchè sono le uniche che conosce

Chi pensa che tutti gli uomini siano uguali

Chi pensa che tutte le donne siano uguali

Chi pensa solo a divertirsi

Chi pensa solo a lavorare

Chi pensa che la religione sia tutto

Chi pensa che la religione sia un po’

Chi pensa che si può vivere senza credere in nulla

Chi butta via i pettini solo perchè hanno qualche dente in meno

Chi si presenta ai pub vestito da matrimonio ma ha 16 anni

Chi parla come un pensionato ma ha 16 anni

Chi pensa che farsi di cocaina sia figo

Chi pensa che senza una canna non ci si possa divertire ad un concerto

Chi pensa che ai falò ci si faccia solo le canne

Chi pensa ma non dice nulla

Chi dice ma non pensa nulla

Chi si mette mi piace da solo su Facebook

Chi sta sempre su Facebook

Chi nella vita reale, all’inizio delle frasi dice sempre “su facebook l’altro giorno…”

Chi pensa che un profilo su facebook sia lo specchio di una persona

Chi pensa che un mi piace su facebook incrementi l’autostima

Chi odia pattinare su ghiaccio

Chi odia guardare i fondali marini con la maschera e le pinne

Chi odia tuffarsi dalla barca

Chi odia tuffarsi nelle relazioni

Chi odia perchè in realtà ha paura delle cose nuove

Chi parla solo citando grandi poeti

Chi parla citando di nascosto grandi poeti

Chi si passa la lingua sui denti mentre gli parlo

Chi tocca la polvere che si è posata sui vecchi libri

Chi mi chiede come sto prima di domandarmi un favore

Chi mi chiede di fare una telefonata e mi legge gli sms

Chi non si fida di nessuno e finge di farlo

Chi pubblica sui socialnetwork le foto tutte uguali delle serate con gli amici

Chi pubblica le foto di quello che mangia

Chi pubblica le foto dei propri gatti

Chi per sentirsi una donna moderna pubblica le foto delle proprie tette

Chi pubblica le foto delle tette mascherando l’intento di farlo con didascalie fuorvianti

Chi non ama le donne

Chi non ama gli uomini

Chi non ama gli animali

Chi non ama il cinema

Chi non ama gli altri

Chi non ama

Chi mi chiede quando mi laureo

Chi mi chiede quando è stata l’ultima volta che ho fatto sesso

Chi mi chiede quando ho intenzione di dimagrire

Chi mi chiede cosa voglio fare stasera per rubarmi l’idea

Chi pensa di essere originale

Chi pensa che uno non è originale e gli dice, invece, che lo è

Chi pensa che uno non è originale e glielo dice perchè così è lui quello originale

Chi porta a spasso il cane per farsi abbordare

Chi cura l’abbigliamento ma non il linguaggio

Chi ci prova con tutte

Chi non ci prova con nessuno

Chi offre da bere per uscire la carta da 100

Chi non offre da bere anche se ha una carta da 100

Chi rifiuta quello che gli hai offerto da bere

Chi non vuole viaggiare

Chi ha paura dell’aereo

Chi soffre di agorafobia

Chi sminuisce le persone timide

Chi sminuisce i lavoratori

Chi dice di essere umile

Chi non è umile

Chi compra motori di grossa cilindrata pensando che attirano la figa

Chi compra auto di grossa cilindrata pensando che attirano la figa

Chi va a puttane con i suddetti veicoli perchè sono i soldi che attirano la figa

Chi fa l’occhiolino

Chi ci prova con mia cugina

Chi dice “che ci fai qui tutta sola?” ad una ragazza che sta parlando con me

Chi si ricorda del fatto che ho comprato un barattolo di “Aria di Napoli” per 2€, alle medie

Chi mi ricorda il periodo delle medie

Il bidello maniaco delle medie

Il preside miope delle medie

La professoressa che mi ha detto “fai schifo a scrivere” alle medie

Il figlio della professoressa che me lo ha detto

La figlia della professoressa che me lo ha detto

Il marito della professoressa che me lo ha detto

Chi crede nelle teorie del complotto

Chi non crede alle teorie del complotto

Chi crede a Beppe Grillo

Chi non crede a Beppe Grillo

Chi dice le parolacce perchè pensa di essere divertente

Chi non dice le parolacce perchè pensa che siano poco divertenti

Chi dice “cavolo” e non “cazzo”

Chi dice “accipicchia”

Chi dice “minchia” con l’accento del nord

Chi dice “minchia” con un accento che non sia siciliano

I palermitani

Palermo

Chi dice che Palermo è bella sono i Palermitani che non lo sono

Chi dice che le università migliori sono al nord

Chi dice che “vedremo” per dire “no”

Chi parla male dell’ex e poi ci ritorna assieme

Chi finge di essere ubriaco

Chi finge di essere triste

Chi finge di essere felice

Chi finge

Chi dice bugie per proteggerti

Chi dice bugie per proteggersi

Chi dice bugie

Chi dice che ti aspetterà per sempre

Chi si fa inculare dal primo che passa mentre tu pensi che lei ti aspetti

Chi dice sono tollerante

Chi fa vedere a tutti quanto è tollerante

Chi dice “sono colto”

Chi fa vedere a tutti quanto è colto

Chi dice “sono gay”

Chi fa vedere a tutti quanto è gay

Chi dice “sono trasgressivo”

Chi fa vedere a tutti quanto è trasgressivo

Chi dice che non è pettegolo

Chi fa vedere a tutti quanto è pettegolo

Chi dice “non me ne frega un cazzo”

Chi odia i bambini

Chi non vuole bambini

Chi usa le tette come parabordo della nave cargo del suo cervello scadente

Chi usa gli addominali scolpiti come muro per nascondere il cervello scadente

Chi dice “ma ti sei mangiato un libro di filosofia?”

Chi dice “ma perchè ti fai tutti questi problemi?”

Chi dice “le apparenze ingannanno”

Chi dice di essere una persona solare

Chi dice di odiare l’ipocrisia

Chi dice di essere una persona lunatica

Chi tratta le donne come se fossero una loro proprietà

Chi è geloso senza motivo

Chi fa le scenate

Chi dice “rimaniamo amici”

Chi dice “è meglio che rimaniamo solo amici”

Chi dice “ti vedo solo come un amico”

Chi dice “in realtà volevo il numero di telefono del tuo amico”

Chi dice “Disturbo?”

Chi ti fa lavorare e non ti paga

Chi non ti restituisce quello che gli hai prestato quando ti serve

Chi ti restituisce quello che gli hai prestato ma rotto

Chi ti chiede una sigaretta ma non ne ha mai quando non le hai tu

Chi urla ai comizi elettorali

Chi applaude ai comizi elettorali

Chi fa i comizi elettorali

Chi tiene il wifi chiuso agli amici

Chi chiama il wifi con nomi volgari

Chi lascia il wifi con nomi stock

Chi usa i moleskine

Chi mi domanda se ho dell’erba da vendere

Chi mi domanda se ho qualcosa da dichiarare

Chi mi domanda se faccio uso di stupefacenti

Chi mi domanda patente e libretto

Chi mi domanda di soffiare nell’etilometro

Chi entra senza bussare

Chi dice “ti amo” al primo appuntamento

Chi dice “ti amo” quando è troppo tardi

Chi dice “cambierò”

Chi dice “sono cambiata, te lo giuro”

Chi dice sei cambiato

Chi dice non ti riconosco

Chi dice “ci siamo già conosciuti?”

Chi mi chiama per nickname nella vita reale

Chi mi chiama per nome reale su internet

Chi mi chiama quando non ho voglia di parlare

Chi mi consiglia film stupidi

Chi mi parla di Franco&Ciccio al primo appuntamento

Chi mi chiama Ingegnere

Chi mi dice che sto sbagliando quando non sa cosa sto facendo

Chi sta sbagliando e mi dice che non so cosa sta facendo

Chi fa lunghe liste di cose che odia

Chi le pubblica su un blog

Odio tante cose, forse troppe, ma la cosa che davvero mi fa girare i coglioni a trottola è sentire la necessità profonda di condividere il mio odio e quella ancora più profonda di nascondere le cose che amo.

Odiare è semplice. Odiare ti fa sentire forte. Odiare ti permette di alzare un cancello elettrificato per lasciare i fastidi fuori. Lo stesso cancello che vieta l’ingresso alle cose che ami.

Oggi mi sono ripromesso di odiare di meno, o per lo meno di odiare un numero di cose pari al numero di cose che amo. Compensare è una delle cose più difficili ma allo stesso tempo soddisfacenti che possano esistere. In compenso posso dire di amare il fatto che odio delle cose, perchè significa che ho provato pur sempre qualcosa, anche solo odio, e questo non è per niente odioso. Amo avere spirito critico e, anche se questo può risultare fastidioso a volte, significa che non mi accontento di come sono le cose e vorrei riuscire in qualche modo a migliorarle. Anche se spesso non trovo il coraggio o la forza per farlo.

Annunci

3 pensieri su “Tutte le cose che odio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...